Announcement

Collapse
No announcement yet.

Miti e leggende. es: comperare con paypal articoli di ogni genere sul web, merci illegali?

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Miti e leggende. es: comperare con paypal articoli di ogni genere sul web, merci illegali?

    E' comune pratica dei truffaldini del web, di richiedere pagamenti tramite bonifico bancario o addirittura Western Union o Money Gram, rifiutando anche il pagamento "io dò una cosa a te e tu ne dai una a me", ovvero il contrassegno.
    Domande e conseguenti risposte (chiare)
    Paypal o altri sistemi (che mi dimentico sempre di citare) vengono esclusi a priori dai vari commercianti senza scrupoli, coloro che quanto meno, in caso di qualsiasi problema, il problema te lo scaricano e non ti ridanno nulla; la motivazione quasi sempre è la seguente: non è sicuro eseguire transazioni che lasciano traccia per acquisti che non sono del tutto "legali" in taluni paesi e magari lo sono su altri.
    Ma la traccia di cosa? Un esempio, potrebbe essere l'acquisto di orologio replica da un sito cinese o materiale elettronico. Quando si paga con paypal non vengono richieste motivazioni particolari da addurre a seguito del pagamento effettuato?
    E del resto, il metodo di pagamento non incide in alcun modo sulle modalità di spedizione che sono scelte dal venditore, ovviamente, ed i normali protocolli di controllo sui trasporti adottati in questa o quella dogana, dove non si capisce in quale maniera, a pensarci bene, Paypal potrebbe interferire. O no?
    Se beccano l'orologio sul pacco e richiedono documentazione di transazioni, non siamo obbligati a fornire alcunchè, fino a prova contraria le prove in quel caso le deve fornire qualcun altro. Noi potremmo addirittura non aver mai ordinato nulla da nessuno.
    Fino che non accettiamo il pacco nulla è davvero addebitabile a noi a priori, altrimenti fare brutti scherzi a chiunque potrebbe essere molto facile. Ci vuole l'evidenza o no? Non è un trattato di informazione truffaldina che insegna a fregare la legge, se mai, vuole essere un ragionamento di buonsenso.
    Ed in realtà:
    Se in Cina un venditore ha un conto Paypal, e vende repliche a cliente tahilandese, paypal non può obiettare nulla?
    In Cina e Thailandia non è reato indossare o creare repliche? Cosa dice la legga cinese in proposito?
    Si possono fabbricare e commerciare repliche in cina?
    Vengono controllate le transazioni da Paypal? Se si in che modo?
    ... ... ... segue

  • #2
    Legge sul copyright e le proprieta intellettuali in Cina: il mercato dei falsi, le ragioni, i posti: panorama generale

    Questa pagina, dal titolo La miglior protezione è la prevenzione riporta alcune info che palesano come la Cina si sia allineata, a tutti gli effetti, ai maggiori paesi che aderiscono al World Trade Organization (WTO): ciò per proteggere sia le proprietà intellettuali dei paesi stranieri esportatori in Cina che di quelli cinesi.
    Questo stà negli accordi ufficiali o ufficiosi tra i vari paesi (ne esistono diversi di accordi, sottoscritti tra i paesi per regolmentare il commercio), ma la realtà come sappiamo è ben diversa da quanto dovrebbe sempre essere rispettato perchè condiviso in un accordo stipulato tra più Paesi.
    Pare esistere palesemente, una certa soglia di tolleranza da parte del governo cinese e delle loro autorità preposte ai controlli per la protezione delle proprietà intellettuali: a Pechino nel mercato di Xiu Shui si possono trovare ogni tipo di falsificazioni quali Gucci, Fendi, Prada, Adidas, Reebok, Nike, Rolex, Boliva, Tag Heur etc, etc, e quasi tutto lo scibile commercialmente appetibile e falsificabile, più o meno bene. Ogni tipo di qualità riproduttive, dalle più scadenti alle più perfette (e quindi più costose a loro volta).
    La realtà delle cose, stando cosi i fatti, è molto rarefatta e poco chiara: le regole dicono che non si possono falsificare le proprietà intellettuali o i marchi di fabbrica, i loghi etc.
    Ma esiste un mercato parallelo ormai, di tanta e tanta gente che ama le cose belle, pur non avendo le possibilità economiche per poterle acquistare, siano esse il Rolex sempre sognato, o le scarpe o un paio di pantaloni. E per quanto le autorità facciano, questo pare insufficente a frenare la sempre maggiore offerta (migliaia di siti web propongono ormai di tutto, e diventa difficile districarsi tra offerte fasulle, offerte serie, falsi o originali). E' diventato difficile distinguere e scegliere. Alcuni prodotti di facile riproduzione che non richiedono particolari tecnologie sono ormai da anni soppiantate dal made in china o made in PRC come si legge ultimamente su molte confezioni (People's Republic of China), dove il "People's" intende soppiantare il POPOLAR (?), che richiama troppo al passato tristemente noto, Partito Comunista Cinese.

    La realtà Cinese del mercato dei falsi, ad oggi, settembre 2011:
    potremmo analizzarla in questo modo:

    la Cina aderisce ai trattati degli organismi di controllo internazionali che regolano il commercio tra le nazioni, e per assicurarsi l'apertura dei mercati europei e americani ha modificato le proprie leggi interne per proteggere loghi, marchi e proprieta intellettuali ( vedi http://english.sipo.gov.cn/ oppure http://www.wto.org/english/thewto_e/..._e/china_e.htm ) favorendo l'ingresso delle maggiori aziende mondiali nel proprio mercato interno.
    Tuttavia esistono molte realtà produttive totalmente illegali di cui abbiamo esempi anche in Italia, vedi zone industriali Toscane, dove si produce illecitamente di tutto, o Napoli e quant'altro, che mettono a disposizione in Cina e tramite il web ogni genere di merce vendibile.

    ... discussione in costruzione ... segue
    ____________ ____________ ____________
    (si attendono smentite o ampliamenti di ogni persona che ritenga di poter migliorare questo intervento sempre in aggiornamento, o che ritenga che in alcuni trattti esso sia da modificare per essere più chiaro o addirittura non fuorviante. Grazie a chi volesse collaborare quindi a stendere questa "guida esplicativa intelligente" o a correggerla/migliorarla con esempi, correzioni, links etc).

    Comment

    Previously entered content was automatically saved. Restore or Discard.
    Auto-Saved
    x
    Insert: Thumbnail Small Medium Large Fullsize Remove  
    x
    x
    Working...
    X