Announcement

Collapse
No announcement yet.

Paypal aggiorna le condizioni d'uso: protezione acquisti internet, responsabilità, ...

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Paypal aggiorna le condizioni d'uso: protezione acquisti internet, responsabilità, ...

    A proposito delle tutele accordate in fase di registrazione al servizio Paypal, sono stati aggiornati vari punti delle clausole di contratto e mi pare molto importante, da tenere presente, per i molti utenti che si avventurano a compere in internet quanto meno "spericolate"; i vari punti sono tutti importanti ed in toto riportati alla pagina
    aggiornamenti regole Paypal dove è disponibile anche il pdf da scaricare
    ...
    ...

    2 Attività non consentite

    ....
    ....
    ....

    Responsabilità per reclami relativi alla Protezione acquirenti PayPal

    La sezione 10.1.b è stata modificata per spiegare che un venditore sarà responsabile nei confronti di PayPal nel caso in cui PayPal si pronunci a sfavore del venditore in merito a un reclamo presentato da un acquirente con un conto PayPal registrato in un luogo qualsiasi del mondo. La parte pertinente della sezione 10.1.b ora diventa:

    "Fatto salvo quanto previsto da qualsiasi altra sezione delle presenti Condizioni d'uso, qualora PayPal si pronunci a sfavore dell'utente in merito a un reclamo presentato direttamente a PayPal da un acquirente registrato in una parte qualsiasi del mondo, l'utente sarà tenuto a rimborsare a PayPal l'importo oggetto del reclamo. Sono inclusi, tra gli altri, i casi in cui l'utente effettua una vendita a un acquirente registrato in un Paese con copertura completa per gli oggetti Notevolmente non conformi alla descrizione (SNAD, "Significantly Not as Described"). La responsabilità dell'utente includerà il prezzo pieno di acquisto dell'oggetto e il costo originario di spedizione (e, in alcuni casi, l'utente potrà non riavere l'oggetto). La Protezione venditori PayPal può coprire la responsabilità dell'utente; cfr. la sezione 11 di seguito."
    Regole sulla protezione del venditore

    La sezione 11.10 è stata modificata per chiarire che i seguenti tipi di oggetto non sono idonei per la Protezione venditore: gli oggetti acquistati su eBay o al di fuori di eBay tramite annunci pubblicitari e gli oggetti non spediti all'indirizzo del destinatario oppure spediti all'indirizzo del destinatario ma successivamente inoltrati a un altro indirizzo. La sezione 11.10 ora diventa:
    " 11.10 Quali sono alcuni esempi di oggetti/transazioni non idonei per la Protezione venditori?

    Oggetti acquistati al di fuori di eBay
    Oggetti non tangibili, licenze per contenuti digitali, servizi
    Oggetti consegnati (o ritirati) di persona
    Transazioni effettuate tramite Terminale Virtuale (se disponibile)
    Reclami, chargeback e storni per oggetti non conformi alla descrizione
    Oggetti acquistati su eBay o al di fuori di eBay tramite annunci pubblicitari"
    Protezione acquirenti PayPal

    La sezione 13 è stata modificata per riflettere le modifiche ai programmi della Protezione acquirenti PayPal. Le modifiche:
    consolidare le protezioni PayPal per gli acquirenti in un unico programma della Protezione acquirenti PayPal (che copra gli oggetti acquistati su eBay e al di fuori di eBay);
    concedere la protezione completa agli acquirenti per i reclami relativi a oggetti non ricevuti acquistati al di fuori di eBay (soggetti ai requisiti di idoneità riportati di seguito);
    chiarire i requisiti di idoneità per la Protezione acquirenti PayPal;
    concedere anche agli utenti registrati in Italia il diritto al rimborso per i reclami relativi agli oggetti notevolmente non conformi alla descrizione acquistati su un sito Web locale di annunci economici e pagati con PayPal tramite procedura di pagamento PayPal disponibile sul sito Web del venditore.
    Il testo della sezione 13 è riportato di seguito.

    " 13. Protezione acquirenti PayPal

    13.1 A quali tipi di problemi si applica la protezione?

    La Protezione acquirenti PayPal si applica nei seguenti casi:
    Mancata ricezione di un oggetto pagato con PayPal - Oggetto non ricevuto
    L'oggetto ricevuto pagato con PayPal è Notevolmente non conforme alla descrizione (SNAD, "Significantly Not as Described"). Ulteriori informazioni sul significato di Notevolmente non conforme alla descrizione (SNAD, "Significantly Not as Described") nella sezione 13.8.
    Se il problema è relativo a una transazione non autorizzata, occorre segnalare la transazione nello Spazio Sicurezza PayPal tramite il link Spazio Sicurezza nella parte inferiore della home page del sito PayPal.
    13.2 Quali sono i requisiti di idoneità per la Protezione acquirenti PayPal?

    Devono essere soddisfatti tutti i requisiti elencati di seguito:

    Il pagamento deve riguardare un oggetto idoneo ed essere effettuato dal conto PayPal dell'utente (vedere la Sezione 13.3 per ulteriori dettagli sugli oggetti idonei);
    Pagare l'intero importo dell'oggetto idoneo con un unico pagamento. Gli oggetti acquistati con più pagamenti, ad esempio un deposito seguito da un saldo finale, non sono idonei.
    Invio del pagamento al venditore mediante:
    Pulsante Paga subito di eBay o fattura eBay.
    Pulsante Invia pagamento del conto PayPal selezionando Oggetto eBay e immettendo l'ID utente e il numero di oggetto eBay.
    per i reclami relativi a oggetti non ricevuti per gli acquisti effettuati al di fuori di eBay: la scheda Invia pagamento sul sito Web PayPal cliccando sulla scheda Acquisto oppure la procedura di pagamento PayPal del venditore oppure
    per i reclami per Oggetto notevolmente non conforme alla descrizione (SNAD) relativi ad acquisti idonei effettuati al di fuori di eBay: la procedura di pagamento PayPal disponibile sul sito web del venditore;
    Apertura di una contestazione entro 45 giorni dalla data di invio del pagamento, seguendo la procedura di risoluzione descritta in Come posso risolvere il mio problema? nella sezione 13.5.
    13.3 Quali tipi di pagamento sono idonei a ricevere un rimborso in base alla Protezione acquirenti PayPal?

    La Protezione acquirenti PayPal è applicabile solo ai pagamenti PayPal per determinati beni fisici e tangibili che possono essere spediti. I pagamenti per quanto segue non sono idonei a ricevere un rimborso in base alla Protezione acquirenti PayPal:
    beni non tangibili
    servizi
    immobili (incluse, senza alcuna limitazione, proprietà residenziali)
    aziende
    veicoli (inclusi, tra gli altri, veicoli a motore, motociclette, caravan, aeroplani e imbarcazioni)
    oggetti personalizzati
    biglietti di viaggio (inclusi, tra gli altri, biglietti per voli aerei)
    oggetti vietati dalle Regole sull'utilizzo consentito di PayPal
    oggetti che violano le Regole di eBay per gli oggetti di cui è vietata o limitata la vendita
    licenze
    accesso al contenuto digitale
    macchinari industriali utilizzati nella produzione
    apparecchiature per ufficio o fabbrica
    oggetti equivalenti a contanti (inclusi, tra gli altri, i buoni regalo)
    oggetti acquistati con i Pagamenti avanzati su sito web o il Terminale virtuale (se disponibile)
    Pagamenti a titolo di transazione personale
    Solo per i reclami per Oggetto notevolmente non conforme alla descrizione (SNAD): gli oggetti messi in vendita al di fuori di eBay (o su eBay Annunci), ad eccezione di quelli messi in vendita su un sito web di annunci locali (ad esempio, un sito dove venditori differenti possono mettere in vendita i propri oggetti utilizzando un formato di annuncio pubblicitario) che ha concordato con PayPal PayPal di integrare completamente PayPal in modo da offrirlo ai venditori come metodo di pagamento. L'elenco dei siti web di annunci locali è disponibile alla pagina: https://cms.paypal.com/it/cgi-bin/?&...assifieds_full.
    Il regolamento contiene ulteriori e specifiche spiegazioni dettagliate. Avremo subito chiara l'idea di cosa possiamo o non possiamo aspettarci e che grado di aiuto avremo a disposizione per risolvere dispute eventuali tra compratori/venditori.
    Sembrano ovviamente migliorie precisamente volte a garantire sempre più il commercio internet, inoltre però Paypal aggiorna oltre le condizioni d'uso, anche le trattenute sulle transazioni.
    Le tariffe per pagamenti personali sono le seguenti dopo i relativi "ritocchi":

    La parte pertinente della tabella delle tariffe per i pagamenti personali internazionali ora diventa:
    Tariffa per il pagamento completamente finanziata tramite:
    - Saldo PayPal
    - Banca Tariffa per il pagamento completamente o parzialmente finanziata tramite:
    - Carta prepagata e/o
    - Carta di credito
    Importante: questa tariffa dipende dal Paese in cui è registrato il conto PayPal del destinatario.

    Paese del destinatario:

    Italia: 0,5%

    Cina: 0,5%

    Hong Kong, Singapore e Taiwan: 0,5%

    Australia, Canada e Stati Uniti: 1%

    Brasile: 1%

    Germania: 2%

    Polonia: 1% + 0,55 PLN

    Tutti gli altri Paesi: 0,5%

    Nota: questa tariffa non verrà applicata in caso di pagamento in euro effettuato tra conti registrati nell'Unione europea o nella EEA.
    Importante: questa tariffa dipende dal Paese in cui è registrato il conto PayPal del destinatario.

    Paese del destinatario:

    Italia: 3,9% + tariffa fissa (vedi la tabella riportata di seguito)

    Australia: 3,4% + tariffa fissa

    Cina, Hong Kong, Singapore e Taiwan: 3,9% + tariffa fissa

    Brasile: 4,9%: + tariffa fissa

    Tutti gli altri Paesi: 3,9% + tariffa fissa

    Nota: per i pagamenti internazionali in euro effettuati tra conti registrati nell'Unione europea o nella EEA, l'importo variabile della tariffa sarà quello applicabile alle transazioni di pagamento personali interne completamente o parzialmente finanziate tramite carta prepagata e/o carta di credito.
Previously entered content was automatically saved. Restore or Discard.
Auto-Saved
x
Insert: Thumbnail Small Medium Large Fullsize Remove  
x
x
Working...
X